de fr it

PeterFankhuser

ca. 1430, poco prima del 9.12.1493, di Lucerna. Figlio di Hans, che con i suoi figli fu accolto nella cittadinanza di Lucerna nel 1450. Membro del Grande (1455-79) e del Piccolo (1479-93) Consiglio di Lucerna, fu regolarmente anche giudice del Consiglio (1470-93). Balivo di Habsburg (1475-77), dell'Entlebuch (1479-81), di Willisau (1483-85, 1491-93) e di Rothenburg (1487-89), fu amministratore dei beni comuni (1475-83), controllore dei conti cittadini (1477-79), più volte delegato del Consiglio (1478-91) e inviato alla Dieta (1481-93). Ricco tessitore, nel 1482 pagò più di 1000 fiorini di tasse. Durante le guerre di Borgogna fu vessillifero. Nel 1483 rappresentò Lucerna nell'acquisto della contea di Sargans. Svolse il ruolo di mediatore, fra l'altro, tra Milano e il vescovo di Sion, e, in occasione del sacco del convento di Rorschach, fra gli Appenzellesi e l'abate di San Gallo.

Riferimenti bibliografici

  • J. Kurmann, Die politische Führungsschicht in Luzern, 1450-1500, 1976
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Egloff, Gregor: "Fankhuser, Peter", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 24.10.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/014114/2005-10-24/, consultato il 23.10.2020.