de fr it

JakobFeer

ca. 1472 Lucerna, 20.8.1541 Lucerna (?). Figlio di Leopold e di Elisabeth Kramer. Dorothea, figlia di Niklaus von Meran. Membro del Gran Consiglio (dal 1502) e del Piccolo Consiglio (dal 1504), fu balivo di Büron e Triengen (1505-07), del Michelsamt (1509-11), della Vallemaggia (1513-15), di Rothenburg (1514-16 e 1521-1523), di Mendrisio (1519-21), di Ruswil (1523-25), di Willisau (1525-27 e 1529-31) e di Lugano (1531-33). Consigliere versatile e dotato di grande esperienza, fu eletto scoltetto nel 1533, 1537 e 1539. Nel 1526 acquisì dal capitolo cattedrale di Costanza i diritti di collazione di Buttisholz. Nel 1527 fu nominato dal Consiglio giudice (Twingherr) di Grossdietwil e Grosswangen. Dal 1521 fu spesso delegato di Lucerna alla Dieta. Avversario della Riforma, fu uno dei leader del partito franc.

Riferimenti bibliografici

  • Archivio della signoria Pfyffer-Feer, Buttisholz, presso StALU
  • T. von Liebenau, «Die Schultheissen von Luzern», in Gfr. 35, 1880, 132 sg.
  • E. Feer, Die Familie Feer in Luzern und im Aargau 1331-1934, 2, 1964
  • J. Kurmann, Die politische Führungsschicht in Luzern 1450-1500, 1976
  • K. Messmer, P. Hoppe, Luzerner Patriziat, 1976