de fr it

PetermannFeer

1454 ca. Lucerna, 1.7.1519, presso il convento dei francescani di Lucerna. Figlio di Hans (->). Fratello di Ludwig (->). 1) (1481) Benedikta von Meggen (ca. 1502), figlia di Niklaus, ricco esponente del Piccolo Consiglio; 2) Loysa von Hertenstein, figlia di Balthasar, donzello. Dal 1480 fece parte del Gran Consiglio e, dal 1487, del Piccolo Consiglio lucernese. Fu balivo di Büron (1483-85), Sargans (1491-93) e Willisau (1495-97 e 1501-03), banderale del quartiere lucernese di Kleinstadt, amministratore del convento degli Scalzi, contabile della città (1495-97) e scoltetto (1502, 1504, 1506 e 1512). Fino al 1513 venne regolarmente inviato alla Dieta. Nel 1484 ereditò la signoria di Kasteln; suo fu pure il castello Wyher a Ettiswil, acquisito forse da suo padre nel 1480 o da egli stesso nel 1493. Si distinse quale capitano nella battaglia di Dornach (1499). Soldato al servizio dei Francesi, nel 1507, dopo la conquista di Genova, ricevette il cavalierato da Luigi XII. Quale conseguenza della guerra delle Cipolle, nel 1513 perse tutti gli onori e le cariche. Nel 1517 divenne di nuovo scoltetto, ma si ritirò nel corso della prima metà dell'anno. Fu un tipico esponente del partito franc., a quel tempo dominante a Lucerna, beneficiario di pensioni.

Riferimenti bibliografici

  • T. von Liebenau, «Die Schultheissen von Luzern», in Gfr., 35, 1880, 117-123
  • E. Feer, Die Familie Feer in Luzern und im Aargau 1331-1934, 2, 1964
  • J. Kurmann, Die politische Führungsschicht in Luzern 1450-1500, 1976
  • K. Messmer, P. Hoppe, Luzerner Patriziat, 1976
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF