de fr it

LudwigCarinus

forse nel 1496 (Ludwig Kiel) Lucerna, 17.1.1569 Basilea, di Lucerna. Figlio di Hans, vicesegr. e Granconsigliere di Lucerna, e di Cäcilia Ritzi. Immatricolato all'Univ. di Basilea nel 1511-12, conseguì il baccellierato nel 1514; fu probabilmente anche allievo di Glareano e di Erasmo da Rotterdam, con cui in seguito ruppe i rapporti. Fu titolare dal 1513 di una prebenda canonicale al capitolo di Beromünster, da cui fu espulso nel 1531 per aver aderito alla Riforma. Insegnante in diverse località, dal 1535 compì viaggi e soggiorni di studio legati alla sua attività quale precettore (soprattutto per i figli dei Fugger). Dal 1546 al 1555 fu titolare di una sinecura nel capitolo di S. Tommaso a Strasburgo. Nel 1531 stimolò la redazione di una biografia di Zwingli da parte di Oswald Myconius; a Basilea dal 1555, sostenne la pubblicazione di autori antichi, fra cui la prima edizione, curata da Hieronymus Wolf, di storici dell'Impero bizantino che scrivevano in greco.

Riferimenti bibliografici

  • W. Brändly, «Der Humanist L. Carinus "Kiel" von Luzern», in Innerschweizerisches Jahrbuch für Heimatkunde, 19/20, 1959/1960, 45-100
  • K. Messmer, P. Hoppe, Luzerner Patriziat, 1976
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Ludwig Kiel (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ forse nel 1496 ✝︎ 17.1.1569