de fr it

Libbraunità di misura

Antica unità di peso (franc. livre, ted. Pfund), compresa tra ca. 313 e 980 g. Generalmente in passato venivano utilizzate almeno due unità contemporaneamente: una libbra leggera, impiegata nel commercio su distanze più lunghe, e una pesante per i beni di uso comune scambiati a livello locale. In ambito commerciale, nel territorio sviz. risultarono inizialmente predominanti due tipi di libbra diffusi a livello intern.: a ovest della Reuss, la libbra franc. (poids de marc) da 489,5 g, pari a 16 once, e a est della Reuss, la libbra di Anversa (detta anche libbra di Colonia), il cui peso originale era di 467,625 g (in Svizzera 463-470 g). Nel XV sec. nell'area dal Reno alle Alpi (Zurigo, Argovia, Svizzera centrale) si impose come unità di peso commerciale la libbra di Zurzach (o vecchia libbra di Zurigo) da 528-529 g, equivalente a 18 once. Per i beni di uso comune venivano invece adottate forme di libbra più pesanti, impiegate sul piano locale. Nella Svizzera occidentale, si trattava di derivazioni della libbra franc., che oscillavano tra 488 e 578 g e corrispondevano a 16-18 once, mentre nella Svizzera orientale era diffusa la libbra della Germania meridionale e del Vorarlberg da 574-582 g, pari a 20 once. La libbra più pesante era la libbra di Coira utilizzata per pesare la carne, equivalente a 868 g o 40 once. Come in Italia settentrionale, nella Svizzera meridionale (Ticino e Grigioni it.) in ambito commerciale veniva adottata la libretta (313-385 g), mentre per i prodotti comuni si ricorreva alla libbra grossa (786-980 g). Tutti i sistemi di misura si caratterizzavano per una struttura rigida. Nel sistema ted., la libbra era suddivisa in Once, Lot e Quent (1 oncia = 2 lot = 8 quent). Tale ripartizione valeva anche quando nella Svizzera ted. venivano utilizzate la libbra franc. (1 oncia = 8 Gros = 24 Denari = 576 Grani) e quella it. (1 oncia = 24 denari = 576 grani). Il peso delle differenti libbre variava a seconda del numero di once. Nel 1838 tutti i cant. si accordarono per una libbra da 500 g, a eccezione del Ticino, che nel 1826 aveva adottato la libbra grossa (871,45 g), basata sulla vecchia oncia milanese. Con l'introduzione del sistema metrico decimale (Pesi e misure), il grammo prese il posto della libbra come unità di peso. Ciononostante, nella Svizzera ted. e nei Grigioni il termine libbra (1 Pfund = 500 g) è tuttora comunemente utilizzato, così come nella Svizzera franc.; ciò non è invece il caso nel Ticino.