de fr it

Petermann vonMoos

Menzionato la prima volta nel 1377 a Lucerna, probabilmente nel febbraio del 1422 a Lucerna, di Lucerna e Zugo. Figlio di Jost, cavaliere, e di Cäcilia von Freienbach. 1) Regula Biber, probabilmente figlia di Kraft, Consigliere zurighese; 2) Margreth von Silenen (matrimonio non certo). Accumulò un notevole patrimonio grazie a lasciti ereditari e alla sua attività commerciale. Fu membro del Piccolo Consiglio (al più tardi dal 1387), balivo di Ruswil (1392, 1394), nove volte scoltetto di Lucerna (1395-1419), balivo di Rothenburg (1396) e di Root e Kriens (1398, 1401), più volte Ammann del capitolo Im Hof a Lucerna (1397-1403), giudice del Consiglio e inviato alla Dieta fed. Possedette la fortezza a Zugo e altri beni nella città di Zurigo e nei suoi dintorni. Fu tra i fondatori della corporazione dei fornai.

Riferimenti bibliografici

  • M. Schnellmann, Die Familie von Moos von Uri und Luzern, 1955
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Quadri, Peter: "Moos, Petermann von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 07.01.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/014257/2009-01-07/, consultato il 28.11.2020.