de fr it

HansMorard

Parroco a Rothenburg, probabilmente originario del cant. Friburgo. Durante la rivolta di Rothenburg (1569-70) fu a capo della fazione legata al clero rurale lucernese, che in seguito alle riforme tridentine rischiava di perdere i suoi antichi privilegi (divieto cant. del concubinato, 1569). Il suo arresto, avvenuto a Lucerna già all'inizio dell'ottobre 1569, indebolì l'opposizione del clero rurale; interrogato, fu condannato a sette settimane di carcere, costretto alla tregua giurata e bandito dal cant. La Chiesa lo punì con una forte multa e privandolo della carica di parroco.

Riferimenti bibliografici

  • B. Vögeli, «Der Rothenburger Aufstand von 1570», in JHGL, 10, 1992, 2-40