de fr it

Erwin HeinzAckerknecht

1.6.1906 Stettino (D, oggi Polonia), 18.11.1988 Zurigo, senza confessione, cittadino statunitense. Figlio di Erwin, bibliotecario e professore di storia della letteratura; nipote di Eberhard (->). (1959) Edit Weinberg. Nel 1931 conseguì il dottorato in medicina a Lipsia (con Henry Ernest Sigerist), con una tesi sulla riforma medica del 1848. Militante attivo trotzkista, nel 1933 emigrò a Parigi, dove abbandonò definitivamente il marxismo e studiò etnologia presso il Musée de l'homme; nel 1941 si trasferì negli Stati Uniti. Dal 1947 al 1957 fu ordinario di storia della medicina a Madison (Wisconsin, Stati Uniti), poi, fino al 1971, insegnò questa materia all'Univ. di Zurigo. A. consolidò in Svizzera la storia della medicina quale disciplina scientifica e diede prestigio intern. all'ist. e al museo di storia della medicina dell'ateneo zurighese. Ricercatore produttivo e docente brillante, studiò malattie, scienza medica e medici considerandoli nel loro contesto socioculturale. Gli venne conferito il dottorato h.c. delle Univ. di Berna e di Ginevra.

Riferimenti bibliografici

  • Kurze Geschichte der Psychiatrie, 1957 (19853)
  • Rudolf Virchow, 1957
  • Geschichte der Medizin, 1959 (19927)
  • Medicine at the Paris Hospital 1794-1848, 1967
  • Medicine and Ethnology, 1971
  • H. H. Walser, «Zum Hinschied von E. H. Ackerknecht», in Gesnerus, 45, 1988, 309 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.6.1906 ✝︎ 18.11.1988