de fr it

JacobBaumann

Ritratto all'età di 36 anni. Incisione di Virgil Solis (Archiv für Medizingeschichte der Universität Zürich; fotografia A. & G. Zimmermann, Ginevra).
Ritratto all'età di 36 anni. Incisione di Virgil Solis (Archiv für Medizingeschichte der Universität Zürich; fotografia A. & G. Zimmermann, Ginevra).

1520 Horgen, 3.5.1586 Zurigo, rif., di Horgen, dal 1559 cittadino di Zurigo. Figlio di Nikolaus. 1) Etta von Heppenstein; 2) (1562) Küngold Göldi; 3) (1566) Barbara Hirzlin. Non si hanno notizie sulla sua formazione in campo medico. Nel 1545 fu accolto come magister a Norimberga. Nel 1551 pubblicò l'Anatomia Deudsch, traduzione ted. del compendio dell'opera di anatomia scritta dal celebre anatomista fiammingo Andrea Vesalio nel 1543. Compì anche numerose dissezioni. Nel 1559 ritornò a Zurigo, dove "per la sua arte e la sua abilità" gli fu concesso gratuitamente il diritto di cittadinanza; dal 1574 fece parte del Gran Consiglio quale rappresentante della corporazione dei barbieri.

Riferimenti bibliografici

  • E. Ebstein, «Der Wundarzt J. Baumann», in Janus, 14, 1909, 326-334
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1520 ✝︎ 3.5.1586