de fr it

GottliebBurckhardt

24.12.1836 Basilea, 6.2.1907 Basilea, rif. di Basilea. Figlio di August, medico, e di Katharina Jacot, di Montbéliard. Elisabeth Heusler, di Basilea. Studiò medicina a Basilea, Gottinga e Berlino, conseguendo il dottorato nel 1860 a Basilea. Libero docente nel 1862, esercitò poi la professione, rivolgendo il suo interesse sempre più alle malattie neurologiche. Nel 1873 entrò come assistente alla clinica psichiatrica bernese di Waldau e pubblicò Physiological Diagnostics of Nervous Diseases. Nel 1876 divenne libero docente di psichiatria e malattie nervose all'Univ. di Berna, nel 1882 direttore della clinica psichiatrica di Préfargier (com. La Tène), dove dal 1888 ca. cercò di curare o migliorare le psicosi praticando la topectomia (rimozione di aree ben precise di corteccia cerebrale). Nel 1891 pubblicò al riguardo il testo Ueber Rindenexcisionen als Beitrag zur operativen Therapie der Psychosen, che suscitò scalpore. Successivamente abbandonò le ricerche; tornato a Basilea, vi diresse la clinica Sonnhalde. I suoi esperimenti psicochirurgici ebbero risonanza spec. negli Stati Uniti.

Riferimenti bibliografici

  • C. Müller, «G. Burckhardt, the father of topectomy», in The American Journal of Psychiatry, 117, 1960, 461-463
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.12.1836 ✝︎ 6.2.1907