de fr it

CharlesChossat

30.4.1796 Carouge (GE), 7.3.1875 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Jean-Etienne-César, medico, e di Louise Delmas. Sara Du Roveray, figlia di Jean-Paul-Frédéric. Fu allievo di Pestalozzi a Yverdon e frequentò l'Acc. di Ginevra. Studiò medicina a Parigi (presso François Magendie, Georges Cuvier e Louis Joseph Gay-Lussac), dove nel 1820 conseguì il dottorato. Dopo aver compiuto diversi viaggi come medico privato, nel 1828 fece ritorno a Ginevra. Il suo Mémoire sur l'analyse des fonctions urinaires (1825) e le sue Recherches expérimentales sur l'inanition (1841) gli valsero a due riprese il premio Monthyon di fisiologia sperimentale. Deputato per il partito radicale al Gran Consiglio di Ginevra (1842), C. fu il delegato del Dip. dell'istruzione pubblica presso l'Acc. (1847). Fu pure membro corrispondente dell'Académie de médecine di Parigi (1846) e pres. della Soc. di fisica e di storia naturale (1863). Nel 1865 gli venne conferita la Legion d'onore.

Riferimenti bibliografici

  • K. Kilgus, C. Chossat, 1967
  • J. J. Dreifuss, «C. Chossat (1796-1875), physiologiste, médecin et homme politique genevois», in Gesnerus, 45, 1988, 239-261 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.4.1796 ✝︎ 7.3.1875