de fr it

FriedrichGoll

1.3.1829 Zofingen, 12.11.1903 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Johann Ulrich, commerciante, e di Sophie Herosé. (1864) Eugenie Cellier, figlia di Heinrich, orologiaio. Dopo la scuola reale superiore a Zurigo, studiò medicina a Zurigo (1847) e Würzburg (1850), poi nuovamente a Zurigo (1851, dottorato nel 1853). Lavorò presso Claude Bernard a Parigi (1853-55) e dal 1855 praticò come medico a Zurigo. Nel 1862 ottenne l'abilitazione all'insegnamento per patologia speciale e farmacia all'Univ. di Zurigo. Dal 1863 al 1869 fu primario del policlinico di medicina. Prestò servizio volontario quale medico militare a Strasburgo (1871). Fu professore straordinario di farmacopea (1885-1901) e pres. della Soc. dei medici zurighesi (1885-95). G. fu il primo a descrivere i fasci nervosi posteriori del midollo spinale, conduttori della sensibilità, che portano il suo nome (1860). Si interessò a diversi settori della medicina, tra cui l'igiene pubblica, l'epidemiologia e la chirurgia del cervello.

Riferimenti bibliografici

  • Über den Einfluss des Blutdruckes auf die Harnabsonderung, 1853
  • Beiträge zur feineren Anatomie des menschlichen Rückenmarks, 1860
  • C. Lebram, F. Goll, 1829-1903, 1971
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.3.1829 ✝︎ 12.11.1903