de fr it

Johann JakobHarder

7.9.1656 Basilea, 28.4.1711 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Johann Konrad, notaio dell'Univ. Barbara Burckhardt. Studiò medicina a Basilea, Strasburgo, Ginevra, Lione e Parigi, ottenendo il dottorato a Basilea (1675). Fu professore di retorica (1678), fisica (1685), di anatomia e botanica (1687), e di medicina teorica (1703) all'Univ. di Basilea. Più volte decano della facoltà di medicina e rettore, come docente H. introdusse la tossicologia e la fisiologia nell'insegnamento della medicina e ampliò il giardino botanico. A livello scientifico si occupò di anatomia patologica e comparata. Scoprì in alcuni animali la cosiddetta ghiandola lacrimale di H. e appurò la natura ermafrodita delle chiocciole. Fu membro e pres. dell'Acc. di scienze naturali Leopoldina, oltre che medico personale di diversi principi ted. Nel 1694 venne nominato conte palatino imperiale.

Riferimenti bibliografici

  • Examen anatomicum cochleae, 1679
  • Prodromus physiologicus, 1679
  • in collaborazione con J. C. Peyer, Exercitationes anatomicae et medicae, 1682
  • Apiarium observationibus medicis, 1687
  • A. Burckhardt, Geschichte der Medizinischen Fakultät der Universität zu Basel 1460-1900, 1917
  • Matrikel Basel, 4, 15 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.9.1656 ✝︎ 28.4.1711