de fr it

IdaHoff

8.1.1880 Mosca, 5.8.1952 Berna, isr., cittadina statunitense, dal 1908 di Damvant. Figlia di Siegfried, dentista e commerciante di origini americane e ted., e di Anna Naschatier, originaria del Baltico. Nubile. Nel 1886 si trasferì con la madre a Zurigo, e nel 1892 a Berna, dove ottenne la maturità (1899) e in seguito compì studi di medicina. Dopo gli esami di Stato (1905), completò la sua formazione a Berlino; nel 1906 conseguì il dottorato a Berna. Prima assistente del professor Hermann Sahli, nel 1911 aprì uno studio di medicina interna. Fu la prima donna a diventare medico scolastico di Berna (1913-45). Promosse la ginnastica correttiva e la prevenzione della tubercolosi e del gozzo. Si impegnò a favore del suffragio femminile, tra l'altro in occasione della SAFFA del 1928. Visse insieme alla sua amica Anna Tumarkin, filosofa e prima donna professore all'Univ. di Berna.

Riferimenti bibliografici

  • B. Traber, Bernerinnen, 1980, 118 sg.
  • F. Rogger, Der Doktorhut im Besenschrank, 1999, 62 sg.
  • F. Rogger, «Kropfkampagne, Malzbonbons und Frauenrechte», in BZGH, 64, 2002, 101-119
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.1.1880 ✝︎ 5.8.1952