de fr it

JostPfyffer

1531, 10.3.1610, catt., di Lucerna. Figlio di Leodegar, membro del Piccolo Consiglio e tesoriere, e di Elisabeth Kiel. Fratello di Ludwig (->) e di Rudolf (->). Nipote di Jost (->) e di Kaspar (->). 1) Anna von Fleckenstein; 2) (1601) Elisabeth Bodmer, di Baden. Attivo nel commercio di vini, nel settore finanziario e nell'industria mineraria, fece parte del Gran Consiglio (dal 1583) e del Piccolo Consiglio (dal 1595) di Lucerna. Scoltetto (in carica negli anni dispari, 1595-97 e 1601-07), fu inoltre balivo di Habsburg (1583-85) e di Büron e Triengen (1587-89). Entrato al servizio della Francia nel 1572, divenne capitano (1582) e colonnello (1589). Dal 1589 al 1592 fu amministratore e sostenitore del collegio dei gesuiti. Seguace del partito spagnolo a Lucerna, beneficiò di una pensione della Savoia. Restò nell'ombra del fratello Ludwig e solo dopo la morte di quest'ultimo poté accedere al Piccolo Consiglio ed essere direttamente eletto scoltetto. Nel 1577 fu nobilitato da re Enrico III.

Riferimenti bibliografici

  • K. Messmer, P. Hoppe, Luzerner Patriziat, 1976, 208
Link
Controllo di autorità
GND