de fr it

NiklausRing

nel gennaio del 1487 a Costanza, di Ettiswil, dal 1484 di Lucerna. Ursula Meiss. Fonditore di campane, fu ministeriale e Landsasse austriaco. Per diversi anni condusse un doppio processo contro l'arciduca Sigismondo d'Asburgo e la città di Lucerna. Accusato di alto tradimento, nel 1481 fu arrestato nel Tirolo e i suoi beni furono confiscati. Rifiutò i numerosi indennizzi offertigli con l'intermediazione del Consiglio di Lucerna, che non bastavano a rimborsare i debiti contratti presso i Lucernesi. La sua fuga dalla città, le lagnanze di giustizia denegata e i rimproveri rivolti a politici di spicco parvero oltraggiosi a Lucerna. Le voci legate alla vicenda e le accuse reciproche turbarono gravemente le relazioni tra la Conf. e l'Austria. Arrestato a Costanza nel 1486, dopo processi per reati d'onore R. fu annegato nel lago. La vedova (1504) ottenne una rendita austriaca.

Riferimenti bibliografici

  • T. von Liebenau, «N. Ring von Luzern», in Monatrosen, 15, 1870-1871, 1-25
  • F. Hegi, Die geächteten Räte des Erzherzogs Sigmund von Österreich und ihre Beziehungen zur Schweiz, 1487-1499, 1910
Scheda informativa
Dati biografici ✝︎ nel gennaio del 1487