de fr it

Christian EmanuelZimmermann

1730, 1815 Parigi, di Luthern. Figlio di Ulrich, insegnante di lingue a Toul (Lorena). Magdalena Vogelsang, di Soletta. Intraprese la carriera di ufficiale al servizio della Francia (dal 1747), nonostante Lucerna gli avesse negato la cittadinanza. Partecipò alla guerra dei Sette anni (1756-63) e divenne colonnello (1768), brigadiere (1781) e feldmaresciallo della fanteria (1787). Autore della raccolta Essais de principes d'une morale militaire (1769), si oppose ai favoritismi e alla monopolizzazione dei posti di ufficiali nel reggimento della Guardia sviz. da parte dei patriziati cittadini. Nel 1792, con i fratelli Josef (1733) e Ludwig (1738) e il figlio Alexander (1759), prese parte alla difesa del palazzo delle Tuileries. Nel 1793 ottenne il titolo di conte dell'Impero austriaco e divenne proprietario di un reggimento al servizio della Sardegna. Cavaliere dell'ordine di S. Luigi.

Riferimenti bibliografici

  • T. von Liebenau, «Die Zimmermann von Hilferdingen», in Katholische Schweizer-Blätter, 3, 1887, fasc. 10
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Egloff, Gregor: "Zimmermann, Christian Emanuel", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 24.01.2013(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/014525/2013-01-24/, consultato il 27.10.2020.