de fr it

KonradArmbruster

ca. 1431, 1483, di Zurigo. Forse concubino o clericus coniugatus di una donna di nome A. menz. nel 1484 quale vedova e proprietaria di una casa. Attestato fra i canonici del Grossmünster di Zurigo dopo il 1451, dal 1470 fu notaio del vicario generale di Costanza; dichiarò all'erario di questa città un patrimonio di 340 libbre. In seno alla Dieta fed. di Lucerna del 1475 rappresentò i pretendenti coinvolti nel dissidio sul vescovato di Costanza. A. ebbe rapporti con Hans vom Stall, cancelliere della città di Soletta.

Riferimenti bibliografici

  • P. J. Schuler, Notare Südwestdeutschlands, 1987
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1431 ✝︎ 1483

Suggerimento di citazione

von Scarpatetti, Beat: "Armbruster, Konrad", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.09.2001(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/014722/2001-09-17/, consultato il 24.11.2020.