de fr it

BartholomeusFridower

Monaco di San Gallo, fu attivo prima e attorno al 1372 (negli stessi anni di Walter Mirer) nello scriptorium del convento benedettino di Engelberg, dove lavorò sul testo e sulla notazione del codex 314. Più tardi fu prete secolare a Stans, dove nel 1379 e nel 1380 approntò la copia di due capolavori di Riccardo di San Vittore (di Parigi). Di F. sono anche parti incomplete della copia di Engelberg delle Postillae perpetuae (esegesi biblica) di Nicola di Lira, poi completate da Johann von Bolsenheim, successore di F. a Stans nel 1383. Scriba e traduttore, ebbe un ruolo importante nella trasmissione del cosiddetto Predicatore di Engelberg (Engelberger Prediger).

Riferimenti bibliografici

  • W. Arlt, M. Stauffacher (a cura di), Engelberg Stiftsbibliothek: Codex 314, 1986, 38 sg.