de fr it

JohannesKnebel

Pagina tratta dal secondo volume del Diarium con avvenimenti riferiti all'inizio del 1476 (Universitätsbibliothek Basel, A II 3a, fol. 215r).
Pagina tratta dal secondo volume del Diarium con avvenimenti riferiti all'inizio del 1476 (Universitätsbibliothek Basel, A II 3a, fol. 215r). […]

1413/15, tra l'inizio di maggio e l'inizio di luglio del 1481, di Basilea. Figlio di Konradin, maestro della corporazione dei tessitori e rappresentante di quest'ultima nel Gran Consiglio di Basilea. Dopo studi all'Univ. di Erfurt (dal 1432), conseguì il baccalaureus artium a Heidelberg (1435). Ordinato sacerdote (1441), fu cappellano di Georg von Andlau, preposito del capitolo di Basilea, e, tra il 1447 e il 1481, cappellano di S. Caterina nella corte di Ferrette a Basilea (Auf Burg), canonico di Lautenbach (Alsazia) e notaio imperiale. Notaio dell'Univ. di Basilea (dal 1460), scrisse una cronaca del suo tempo in tre volumi: il primo, smarrito, inizia al più tardi nel 1462, il secondo copre il periodo 1473-76, il terzo gli anni 1476-79. Pubblicata con il titolo fuorviante di Diarium, la raccolta (prevalentemente in lat.) contiene documenti copiati e allegati, riassunti, commenti e racconti dell'autore, in parte dal tono letterario. K. si sforzò di citare l'origine delle sue informazioni e le generalità dei suoi informatori. Lettori dell'epoca, probabilmente dell'ambiente univ., aggiunsero commenti, inducendo K. a modificare parzialmente il testo, in cui si schiera a favore di Basilea, mentre il duca di Borgogna viene rappresentato come l'Anticristo. Pur criticandone il comportamento, considerò i Conf. i migliori garanti dell'immediatezza imperiale basilese. La cronaca è considerata la fonte principale per la storia di Basilea durante le guerre di Borgogna.

Riferimenti bibliografici

  • «Johannis Knebel capellani ecclesiae Basiliensis diarium», in Basler Chroniken, 2-3, a cura di W. Vischer, 1880-1887
  • F. Meyer, Die Beziehungen zwischen Basel und den Eidgenossen in der Darstellung der Historiographie des 15. und 16. Jahrhunderts, 1951, 67-78
  • H. Schmidt, Die deutschen Städtechroniken als Spiegel des bürgerlichen Selbstverständnisses im Spätmittelalter, 1958
  • VL, 4, 1272-1274
  • Feller/Bonjour, Geschichtsschreibung, 1, 39 sg.
  • C. Sieber-Lehmann, Spätmittelalterlicher Nationalismus, 1995, 30-33
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1413/15 ✝︎ tra l’inizio di maggio e l’inizio di luglio del 1481