de fr it

NikolausRüsch

ca. 1430 Basilea, 21.10.1506 Basilea. 1) (1455 ca.) Ottilia Kindlin (1490); 2) Dorothea (nome di famiglia sconosciuto). Fu scrivano e notaio a Basilea. Cancelliere e inviato della città di Mulhouse (1457 e 1459-1474), svolse numerose missioni nell'Impero e nella Confederazione (1459-1469). Cancelliere cittadino di Basilea (1474-1497), fu maestro della corporazione dello Zafferano (dal 1475), quattro volte membro del Consiglio (1498-1506), membro del Consiglio dei Tredici (Consiglio segreto, 1475 e 1479) e del Consiglio dei Nove (elettori del Piccolo Consiglio, 1501-1502 e 1504-1505) e quattro volte maestro a capo delle corporazioni (1497-1506). Tra il 1475 e il 1506 compì numerose missioni diplomatiche nella Confederazione, nelle città del Reno superiore, presso l'imperatore, il papa, i vescovi di Costanza e Basilea e in occasione della guerra di Svevia e della pace di Basilea del 1499. Autore della cronaca Die Burgunderkriege, fu un importante benefattore della chiesa di S. Pietro e della certosa a Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • Archivio privato A. Lotz e libri del Consiglio presso Staatsarchiv Basel-Stadt, Basilea
  • C.C. Bernoulli, Die Beschreibung der Burgunderkriege durch den Basler Stadtschreiber Niclaus Rüsch, 1886
  • Basler Chroniken, 3, 1887, 275-332
  • R. Feller, E. Bonjour, Geschichtsschreibung der Schweiz: vom Spätmittelalter zur Neuzeit, 1, 19792, 40
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Schüpbach-Guggenbühl, Samuel: "Rüsch, Nikolaus", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.01.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/014757/2020-01-16/, consultato il 31.10.2020.