de fr it

HeinrichRyhiner

ca. 1490 Brugg, 18.4.1553 Basilea, rif., di Brugg, dal 1518 di Basilea. Probabilmente figlio di Hans Heinrich Richiner, fornaio e Consigliere. 1) una Murer, figliastra di Jakob Meyer (zum Hasen); 2) Elisabeth Rössler, figlia di Ulrich. Dopo gli studi a Basilea (1508-09), fu procuratore della corte vescovile (1515), segr. del Consiglio di Basilea (1524-34), membro del collegio dei deputati (dal 1532) e cancelliere cittadino (1534-53). Membro del Gran Consiglio dal 1542, fu spesso inviato. Amico di Giovanni Ecolampadio, aderì alla fede rif. Nella sua cronaca del 1525 sulla guerra dei contadini nella campagna basilese, in Alsazia e in Brisgovia condannò la rivolta, ma disapprovò la durezza impiegata nella repressione dei contadini in Alsazia.

Riferimenti bibliografici

  • Feller/Bonjour, Geschichtsschreibung, 1, 205 sg.
  • M. Banholzer, «Zur Herkunft des Basler Stadtschreibers H. Ryhiner (ca. 1490-1553)», in Jurablätter, 54, 1992, 124 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1490 ✝︎ 18.4.1553