de fr it

AdalbertSalzmann

ca. 1475/80, 3.7.1548 Basilea, di Masevaux (Alsazia), dal 1518 di Basilea. Figlio di Johannes (->) e di Gredanna Friedrich. 1) una zem Blech; 2) Margaretha Becherer. Menz. nel 1495 la prima volta come notaio, dal 1496 studiò a Basilea e Friburgo in Brisgovia, conseguendo il baccalaureus artium nel 1500. Fu notaio alla curia vescovile di Basilea (1509-22). Nel 1515 acquistò l'accesso alla corporazione dei giardinieri e da allora gli vennero affidate anche cariche cittadine. A causa della Riforma nel 1529 si insediò ad Altkirch. Nel 1531 fece ritorno a Basilea dove fu nuovamente attivo come notaio e segr. del registro dei proscritti (Urfehdebuch).

Riferimenti bibliografici

  • J. Gast, Das Tagebuch, a cura di P. Burckhardt, 1945, 334-337
  • P.-J. Schuler, Notare Südwestdeutschlands, 1, 1987, 375 sg.
Link
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1475/80 ✝︎ 3.7.1548

Suggerimento di citazione

Hess, Stefan: "Salzmann, Adalbert", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 10.01.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/014759/2011-01-10/, consultato il 11.05.2021.