de fr it

JohannesSchilling

prima del 1440, 1490/91 in Ungheria o Austria, dal 1468 di Lucerna. Figlio di Klaus e di Else Weissen Henslin. Fratello di Diebold (->). Probabilmente trascorse la gioventù a Hagenau (Alsazia). Pubblico notaio, dal 1468 fu vicecancelliere di Lucerna, funzione che esercitò anche per la Dieta fed. Nella primavera del 1487 dovette interrompere la sua attività. Nel 1488 si recò, con il maestro di corporazione zurighese Thomas Schaub e Melchior Russ il Giovane, da re Mattia Corvino di Ungheria. Morì durante un altro viaggio presso lo stesso sovrano.

Riferimenti bibliografici

  • K. Wanner, «Schreiber, Chronisten und Frühhumanisten in der Luzerner Stadtkanzlei des 15. Jahrhunderts», in JHGL, 18, 2000, 2-44
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ prima del 1440 ✝︎ 1490/91