de fr it

ChristophSchappeler

ca. 1472 San Gallo, 25.8.1551 San Gallo. Figlio di Michael, delegato al Gran Consiglio (Elfer) per la corporazione dei sarti, e di Magdalena Vonbühler. (ca. 1527) Barbara Schmotzer di Costanza, ex suora nel convento di dominicane di Zoffingen (Costanza). Studiò e insegnò a Lipsia (1499-1503 e 1505-10), dove conseguì il titolo di magister artium (1501) e la licenza in teol. (1510). Dal 1507 si fece anche chiamare Sertorius. Fu docente presso la scuola della città di San Gallo (1503-05) e parroco a Memmingen (Algovia, 1513-25), dove divulgò la Riforma di Ulrich Zwingli e partecipò alla guerra dei contadini ted. (il suo contributo alla redazione dei "Dodici articoli" e del trattato An die Versammlung gemeiner Bauernschaft non è accertato). Nel 1523 fu uno dei pres. della seconda Disputa di Zurigo. Fuggito da Memmingen (1525), fu pastore rif. e predicatore in diverse chiese a San Gallo (1527-34 e 1542-51). Nel 1528 partecipò alla Disputa di Berna; nel 1529 redasse 42 articoli sul mantenimento della Parola divina (foglio volante). Fino al 1532 cercò di ritornare a Memmingen. Nel 1535-36 e nel 1541-42 fu a Zurigo, dove frequentò la cerchia di Theodor Bibliander. Intrattenne rapporti amichevoli con quasi tutti i riformatori della Germania meridionale e della Svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • Religion in Geschichte und Gegenwart, 7, 20044, 866 sg.
  • NDB, 22, 563 sg.
  • G. e R. Gamper, Katalog der Inkunabeln in der Kantonsbibliothek St. Gallen, 2010, 9-17
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1472 ✝︎ 25.8.1551