de fr it

OresteFabbri

29.10.1905 Basilea, 14.9.1966 Basilea, catt., cittadino it., dal 1947 di Basilea. Figlio di Giovanni, manovale edile. Melanie Schwarzenbach. Di professione scalpellino, si impegnò sin da giovane sul fronte sindacale. Fu pres. dell'ass. di categoria degli scalpellini di Basilea e membro del comitato direttivo della sezione basilese della Federazione sviz. dei lavoratori edili e del legno (FLEL). Negli anni 1943-44 ebbe funzioni direttive nel quadro delle opere di coltivazione industriale condotte a Basilea. Fu segr. della FLEL (1944-52) e del cartello sindacale (1952-66) a Basilea. Come funzionario sindacale, F. ebbe un ruolo importante nello sviluppo del partenariato sociale a Basilea. Fu dapprima comunista, più tardi aderì al trotzkismo. Entrato nel 1935 nel partito socialista, fu membro del Gran Consiglio basilese (1953-66), che presiedette negli anni 1962-63, e pres. del gruppo socialista (1956-61). Fu inoltre per molti anni giudice supplente al tribunale penale, rappresentante del personale nel consiglio di amministrazione dello Stadttheater e membro del consiglio di amministrazione della Soc. generale di consumo. Sul piano culturale fu attivo come organizzatore di concerti sinfonici popolari e nel gruppo teatrale dei lavoratori.

Riferimenti bibliografici

  • B. Degen, Das Basel der andern, 1986
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 29.10.1905 ✝︎ 14.9.1966

Suggerimento di citazione

Wichers, Hermann: "Fabbri, Oreste", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 10.11.2004(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/014796/2004-11-10/, consultato il 23.10.2020.