de fr it

RudolfParavicini

Ritratto realizzato dal fotografo parigino André Adolphe Eugène Disdéri (Biblioteca nazionale svizzera).
Ritratto realizzato dal fotografo parigino André Adolphe Eugène Disdéri (Biblioteca nazionale svizzera). […]

28.7.1815 Basilea, 14.2.1888 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Rudolf, commerciante di ferramenta, e di Susanna Preiswerk. (1840) Julia Vischer, figlia di Wilhelm, commerciante e banchiere. Dopo un apprendistato di commercio e un periodo di pratica nell'industria tessile a Lione, nel 1835 fu assunto dalla fabbrica di nastri di seta Dietrich Preiswerk & Co, di cui fu dapprima comproprietario (1839) e poi proprietario (1847). Di orientamento liberale nelle questioni economiche, fece parte del Grande (1845-84) e del Piccolo Consiglio (1856-61, affari militari) di Basilea. Fu cofondatore (1863) e pres. del consiglio di amministrazione (1864-88) della Compagnia d'Assicurazioni Basilese. Ufficiale d'artiglieria (1835), capitano di batteria (1847), colonnello (1858), comandante di brigata (1860) e di divisione (1870) e infine capo di Stato maggiore generale, nel 1870-71 seppe organizzare in modo accorto l'internamento dell'esercito di Bourbaki.

Riferimenti bibliografici

  • StABS
  • E. His, Basler Handelsherren des 19. Jahrhunderts, 1929, 130-138
  • L'Etat-major, 2
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF