de fr it

FritzWieser

13.2.1890 Hirzel, 31.12.1952 Basilea, rif., poi senza confessione, di Basilea e Neunkirch. Figlio di Gottlieb, pastore rif., e di Lydia Vögelin. Fratello di Gottlob (->). 1) (1920) Rosa Bütschi; 2) (1944) Johanna Cresenza Seglias. Frequentò le scuole a Hirzel, Zurigo e Basilea e dopo la maturità (1909) studiò matematica, fisica, chimica e filosofia a Basilea, Berlino, Gottinga e Marburgo. Conseguì il diploma di docente di scuola secondaria (1911) e il dottorato a Basilea (1917). Fu deputato al Gran Consiglio basilese (1919-30, pres. 1928-29). Nel 1921, con la maggioranza dei socialisti basilesi, passò al PC; fu tra l'altro pres. del PC sviz. (1927-29) e membro del comitato esecutivo dell'Internazionale comunista (1928). Dal 1929 perse tutte le cariche partitiche e nel 1931 lasciò il PC. Redattore del Basler Vorwärts (1917-30), fu poi giornalista indipendente. Durante la seconda guerra mondiale lavorò a tempo pieno nell'ambito delle cooperative edilizie. Fu pres. centrale dell'Ass. sviz. inquilini (1937-52).

Riferimenti bibliografici

  • M. Bolliger, Die Basler Arbeiterbewegung im Zeitalter des Ersten Weltkrieges und der Spaltung der Sozialdemokratischen Partei, 1970
  • P. Stettler, Die Kommunistische Partei der Schweiz, 1921-1931, 1980
  • B. Studer, Un parti sous influence, 1994
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.2.1890 ✝︎ 31.12.1952