de fr it

PaulDinichert

4.8.1878 Muntelier, 14.2.1954 Ginevra, catt., di Morat e Muntelier. Figlio di Constant (->). Berthe Rivoire, figlia di Emile, notaio a Ginevra. Studiò a Friburgo, Neuchâtel e Parigi, conseguendo il diploma della scuola libera di scienze politiche di Parigi (1898). Dal 1899 D. operò, nella veste di diplomatico, nelle sedi di Londra, Parigi e Buenos Aires (1915-16, ministro dal 1915). A Berna fu, dal 1920, capo della divisione degli interessi esteri e dell'internamento, quindi capo della divisione degli affari esteri, dove lavorò in stretta collaborazione con Giuseppe Motta, alla testa del Dip. politico. Ministro di Svizzera a Berlino (1932-38), venne dichiarato persona non grata. I rapporti che stilò sul regime nazista a partire dal 1933 furono molto criticati. D. venne sostituito da Hans Frölicher e inviato a Stoccolma, dove rimase fino alla pensione (1946). Membro della direzione della Croce Rossa sviz. dal 1921, ne presiedette l'opera di soccorso ai bambini dal 1946.

Riferimenti bibliografici

  • DDS, 11; 12
  • Journal de Genève, 15.2.1954
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF