de fr it

Peter AntonFeldscher

1.3.1889 Masein, 2.5.1979 Masein, catt., di Masein. Figlio di Christian, contabile, e di Iphigenia Huber, di Livorno. Marga Pielsticker, di origine ceca. Studiò a Coira, Zurigo, Lipsia e Berna, dove conseguì il dottorato in diritto. Assunto nel 1917 dal Dip. politico fed., lavorò alla divisione degli interessi esteri, poi a quella degli affari esteri. Stretto collaboratore di Hans Frölicher e Pierre Bonna, fu nominato ministro a Berlino, dove dal 1942 al 1945 diresse il servizio degli interessi esteri. Dal giugno del 1946 rappresentò la Svizzera in Austria, assumendo il titolo di ministro nell'ottobre del 1946, quando il Consiglio di controllo alleato autorizzò il ripristino delle relazioni diplomatiche fra i due Stati. Rimase a Vienna fino al suo pensionamento nel 1955. In seguito venne incaricato di riunire una documentazione sulle relazioni della Svizzera con i paesi dell'Est e rimase a disposizione delle autorità fed. nell'eventualità di una loro evacuazione da Berna.

Riferimenti bibliografici

  • Documentazione del DFAE
  • Die Ostschweiz, 26.2.1954
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.3.1889 ✝︎ 2.5.1979