de fr it

MaximilianJaeger

20.5.1884 Baden, 29.10.1958 Kilchberg (ZH), catt., di Herznach. Figlio di Josef (->). Amélie Hofer. Studiò alle Univ. di Zurigo, Parigi, Roma, Vienna e Berlino, ottenendo il dottorato in diritto a Zurigo. Collaboratore del Dip. politico fed. dal 1909, fu console generale ad Atene (1922-24) e ministro (console generale dopo l'Anschluss) a Vienna (1925-38). Ministro a Budapest dal 26.5.1938, era a capo della legazione sviz. in Ungheria quando il viceconsole Carl Lutz, che sostenne e propose invano per la promozione a console, e altri cittadini sviz. intrapresero iniziative a salvaguardia degli ebrei vittime dei nazisti e dei loro collaboratori ungheresi. Richiamato nel 1944 in seguito al colpo di mano delle Croci frecciate contro il governo di Miklós Horthy e all'occupazione del Paese da parte del Reich, fu in seguito ministro a Lisbona (1946-48).

Riferimenti bibliografici

  • Documentazione del DFAE
  • DDS, 12-15
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Maximilian Jäger
Dati biografici ∗︎ 20.5.1884 ✝︎ 29.10.1958