de fr it

FranzKappeler

7.4.1898 Oberneunforn (com. Neunforn), 19.9.1988 Muri bei Bern, rif., di Frauenfeld. Figlio di Ernst, pastore rif., e di Maria Van Vloten. Heidi Wyss. Studiò a Zurigo, Ginevra e Berna, conseguendo il dottorato in diritto nel 1925. Dopo un periodo di pratica presso alcuni tribunali zurighesi, nel 1926 divenne collaboratore del Dip. politico fed. Segr. (1936), poi consigliere di legazione (1939), fu assistente del ministro di Svizzera a Berlino fino al 1944. Ebbe un ruolo di primo piano nei negoziati germano-sviz. che portarono all'apposizione del timbro "J" sui passaporti degli ebrei ted. nel 1938. Tornato a Berna, entrò nella sezione degli affari finanziari, divenendo membro di numerose commissioni e di diverse delegazioni economiche. Ministro a Beirut, dal 1950 rappresentò la Svizzera in Libano, Siria, Iraq e Giordania. Fu poi ministro (1956) e ambasciatore (1960) a Pretoria fino al suo pensionamento (1963). Nei suoi scritti manifestò un atteggiamento compiacente sia nei confronti del Terzo Reich sia del Sudafrica e del suo regime segregazionista.

Riferimenti bibliografici

  • Documentazione del DFAE
  • DDS, 12-15
  • AA. VV., Beziehungen Schweiz Südafrika, 2001
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.4.1898 ✝︎ 19.9.1988