de fr it

LeoVogel

23.10.1863 Rio de Janeiro, 13.3.1946 Horw, prot., cittadino ted., dal 1884 di Zurigo. Figlio di Johannes, commerciante, e di Wilhelmine Plagge. (1909) Elisabeth Wille, figlia di John. Studiò a Zurigo, Strasburgo, Berlino e Vienna, conseguendo il dottorato in diritto a Zurigo (1889). Assunto dal Dip. politico fed. (DPF, 1891), lavorò a Roma (1891-93), Washington (1894-98), poi a Berlino. Nominato ministro di Svizzera a Washington (11.10.1904), dovette affrontare la questione delle tariffe doganali che ostacolavano gli scambi bilaterali. Nel 1909 si dimise per motivi di salute. A causa di difficoltà finanziarie chiese di essere riammesso al DPF, che nel febbraio del 1917 gli affidò la sezione della legazione sviz. a Berlino incaricata di rappresentare gli interessi ted. in diversi Paesi, attività della diplomazia sviz. molto apprezzata dalla Germania, in particolare dopo l'entrata in guerra degli Stati Uniti. Consigliere di legazione (1920-30, sostituito da Hans Frölicher), nel 1927 partecipò a un tentativo di riallacciare i rapporti politici della Svizzera con l'URSS.

Riferimenti bibliografici

  • Documentazione del DFAE
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.10.1863 ✝︎ 13.3.1946