de fr it

GeorgesWagnière

19.8.1862 Firenze, 20.4.1948 Ginevra, rif., di Fey, Rueyres, e, dal 1917, Ginevra, cittadino onorario di Grächen dal 1927. Figlio di Frédéric, banchiere e membro del Consiglio di reggenza della Banca d'Italia, e di Fanny Monnerat. Gabrielle, figlia di Louis Curchod. Frequentò le scuole a Firenze e Losanna e studiò poi diritto a Losanna, Lipsia e Pisa, conseguendo il dottorato. Dopo aver lavorato sette anni a Firenze e poi a Roma divenne traduttore al DFGP (1894) e vicecancelliere della Conf. (1896-1902). Fu redattore responsabile della politica estera (1902), caporedattore (1908) e direttore (1910-18) del Journal de Genève e pres. dell'Ass. della stampa sviz. Ministro di Svizzera a Roma (1918-36), dovette occuparsi della difficile situazione alla fine della prima guerra mondiale e delle ripercussioni del fascismo; negoziò in particolare la conclusione del trattato di commercio italo-sviz. del 1923 e altri accordi economici. Fu membro del CICR (dal 1936) e della soc. studentesca Zofingia.

Riferimenti bibliografici

  • Documentazione del DFAE
  • Journal de Genève, 23.2.1918; 15.4.1927; 19.8.1947; 21.4.1948
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF