de fr it

AlbertWeitnauer

30.5.1916 Blumenau (Brasile), 29.12.1984 Berna, rif., di Basilea. Figlio di Albert, architetto e ingegnere ferroviario, e di Stephanie Hoeschl. Celibe. Dopo le scuole a Basilea (1926-35), studiò diritto a Basilea (1935-40), conseguendo il dottorato. Giurista presso la Centrale fed. dell'economia di guerra (1941-46), fu vicedirettore della sezione Stati Uniti e politica commerciale mondiale della divisione del commercio del Dip. fed. dell'economia pubblica (1946-48), consigliere di legazione a Washington (1948-49), direttore della sezione Stati Uniti e politica commerciale mondiale della divisione del commercio (1950-53), consigliere di legazione a Londra (1953-54) e responsabile della divisione economica della legazione a Washington (1954-58). Delegato del Consiglio fed. agli accordi commerciali (1959-71), fu capo delle delegazioni ai cicli di negoziazioni del GATT (Dillon e Kennedy Round, 1960-67), pres. del gruppo di lavoro implicazioni storiche dell'ufficio dell'integrazione (1961-83) e delegato del Consiglio fed. per le missioni speciali con il titolo di ambasciatore ad personam (1966). Ambasciatore a Londra (1971-75), fu poi segr. generale della direzione politica del DPF (1976-80, dal 1978 DFAE) e segr. di Stato (1979). Diede un contributo determinante alla CSCE. Vittima di un grave incidente automobilistico (1978), nel 1980 lasciò anticipatamente il servizio dello Stato.

Riferimenti bibliografici

  • Rechenschaft, 1981
  • Fondo presso AfZ
  • C. E. Föllmi, Die Schweiz, Europa und die Welt im politischen Denken A. Weitnauers (1960-67), mem. lic. Zurigo, 1993
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.5.1916 ✝︎ 29.12.1984