de fr it

JulesWolff

25.2.1862 Puttelange (Lorena), 29.1.1955 La Chaux-de-Fonds, isr., cittadino franc. Figlio di Isaac e di Ester Lambert. (1895) Jenny Beyersdorf, figlia di Simon, rabbino. Dopo studi alla Scuola rabbinica di Francia a Parigi, divenne rabbino. Nel 1888 venne nominato a La Chaux-de-Fonds, dove fu attivo per 60 anni; insegnò ebraico al liceo (1900-43) e arabo e siriaco all'Acc. di Neuchâtel (dal 1905) e nel contempo fu anche rabbino della comunità di Losanna (1914-28). Tra il 1905 e il 1945 fu la principale personalità religiosa dell'ebraismo nella Svizzera franc. Pacifista e cofondatore della sezione locale della Lega della pace e della libertà, fu attivo anche in org. filantropiche e si impegnò contro l'antisemitismo nella sua regione.

Riferimenti bibliografici

  • Notice historique sur la communauté de La Chaux-de-Fonds, 1833-1933, 1933
  • La Sentinelle, 31.1.1955
  • M. Perrenoud, «Un rabbin dans la cité, J. Wolff», in MN, 1989, 13-51
  • M. Perrenoud, «Problèmes d'intégration et de naturalisation des Juifs dans le canton de Neuchâtel (1871-1955)», in Devenir suisse, a cura di P. Centlivres, 1990, 63-94
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.2.1862 ✝︎ 29.1.1955