de fr it

François-Pierre d'Affry

6.5.1620, 14.5.1690, catt., di Friburgo e Avry-sur-Matran. Figlio di François (->). Anne-Marie Othilie de Praroman. Tenente nella Guardia sviz. del re di Francia (compagnia de Praroman) dal 1648, nel 1652 partecipò come volontario alla battaglia di Châtelet (oggi Belgio); nel 1659 divenne capitano di una compagnia. Nel 1666 gli fu assegnata una propria compagnia libera; quando questa venne riformata abbandonò il servizio. Entrato a far parte del Gran Consiglio friburghese nel 1644, fu membro del Piccolo Consiglio (1647) e balivo a Romont (1653-58). Entrò a far parte del Consiglio di Stato di Friburgo nel 1683 e del Consiglio di guerra nel 1688. Castellano a Le Landeron nel 1646, dal 1668 ricoprì la carica di Consigliere di Stato a Neuchâtel. A due riprese, negli anni 1670-79 e 1682-86, fu inoltre governatore del principato di Neuchâtel.

Riferimenti bibliografici

  • J.-F. Girard, Nobiliaire militaire suisse, 1, 1787, 55 sg.
  • AA. VV., Histoire du Conseil d'Etat neuchâtelois, 1987, 18-20
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF