de fr it

Joseph-Nicolas d'Affry

marzo 1729 Friburgo, catt., di Friburgo. Figlio di François-Pierre (->); fratello di François (->). Marie Waldburg Wild (1648-1691), figlia di François-Nicolas, signore di Villargiroud. Capitano al servizio della Francia, nel 1686 assunse la carica di governatore del principato di Neuchâtel, alla quale avevano già avuto accesso suo padre e suo nonno. Nel 1693 si adoperò con successo per il rinnovo del trattato di comborghesia con Berna. Nel 1694 fu destituito da Marie de Nemours per aver appoggiato le rivendicazioni del principe de Conti, che aspirava al principato. Trasferitosi a Friburgo, nel 1679 entrò a far parte del Gran Consiglio e nel 1691 del Consiglio di Stato. Fu generale d'artiglieria nell'esercito del Corpo elvetico.

Riferimenti bibliografici

  • APriv Benoît de Diesbach, Bourguillon (com. Friburgo)
  • APriv Pierre de Castella, Monnaz
  • Fondo d'Affry presso AEF
  • P. de Pury, «Pierre tombale de Marie Valbourg (sic) d'Affry, Cressier», in Fribourg artistique, 1911, tav. XII
  • AA. VV., Histoire du Conseil d'Etat neuchâtelois, 1987, 20