de fr it

PetermannCudrefin

Menz. per la prima volta a Friburgo nel 1396, 1.3.1443 Friburgo. Figlio di Johannes, notaio, e di Mariona. Fratello di Pierre (->). Agneta Thome, figlia di Johannes. Notaio, a partire dal 1396 redasse il primo registro dei cittadini di Friburgo e nel 1416 avviò il secondo. Tra il 1410 e il 1427 fu cancelliere a Friburgo. Nel 1414 ottenne la cittadinanza friburghese acquistando una casa nel quartiere del Bourg; nel 1422 accolse suo nipote Jean Gruyère nel proprio studio notarile. Dal 1428 al 1441 fu membro del Piccolo Consiglio, mentre nel 1430 fu giudice a latere nel processo contro i Valdesi. C. possedeva una traduzione franc. del codice svevo Schwabenspiegel; scrisse un romanzo in versi in lingua franc., Le pleur de sainte âme (1426).

Riferimenti bibliografici

  • Cudrefin, Petermann: Registro notarile, 34 [1429-1441] (Archives de l'Etat de Fribourg, Fribourg).
  • Cudrefin, Petermann: Le roman de vrai amour. And Le pleur de sainte âme, a cura di Arthur S. Bates, 1958.
  • Archives de l'Etat de Fribourg, Friburgo, Registro notarile 58, pp. 102-113 (testamento).
Link
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1396 ✝︎ 1.3.1443

Suggerimento di citazione

Kathrin Utz Tremp: "Cudrefin, Petermann", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.03.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/014968/2010-03-17/, consultato il 23.06.2024.