de fr it

Wilhelm I vonRaron

ca. 1351 Raron (?), 1402 Sion (?), di Raron. Figlio di Peter (->) e di Alesia Albi. Fratello di Witschard (->). Canonico del duomo di Sion (1367), fu detentore del beneficio parrocchiale di Visp (dal 1381) e dal 1391 al 1402 vescovo di Sion e conte del Vallese (fino al 1393 con residenza a Leuk). L'allontanamento della sua fam. dall'obbedienza avignonese e il passaggio a quella romana, gli permisero di raggiungere la testa della contea del Vallese. Pose fine alla guerra con i Savoia (1384-92); di conseguenza il vescovo Humbert de Billens, insediato da Avignone, non poté mantenere la carica. R., detto anche il Buono, contribuì così nel 1393-94 all'affermazione della causa romana in Vallese. Durante il suo mandato le relazioni con la Savoia migliorarono notevolmente.

Riferimenti bibliografici

  • B. Truffer, «Die Bischöfe von Sitten zur Zeit des grossen abendländischen Schismas (1378-1417)», in Vallesia, 33, 1978, 160-166
  • HS, I/5, 198-200
  • Gatz, Bischöfe 1198, 738
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF