de fr it

Jean-Pierre deGottrau de Treyfayes

25.8.1727 Friburgo, 1800/05 in Piemonte, catt., di Friburgo. Figlio di Henri Joseph Charles, signore di Billens, Hennens, Villariaz e Treyfayes, balivo di Vaulruz, e di Marie Anne Marguerite de Reyff. (1751) Madeleine de Reynold de Cressier, figlia di Nicolas François Xavier. Ufficiale nel reggimento de Diesbach delle Guardie sviz. (1743-47) e tenente colonnello di un reggimento di dragoni in Austria (1750/60), divenne poi signore di Treyfayes (1763). Fu membro del Consiglio dei Duecento di Friburgo (1749) e della Camera segreta (1752). Nel 1760 divenne cavaliere dell'ordine dei SS. Maurizio e Lazzaro. Fondò una loggia massonica a Friburgo, sciolta in seguito a disordini nel 1763; espulso dal Paese il 29.7.1763, venne riabilitato nel 1799.

Riferimenti bibliografici

  • H. Foerster, «J.-P. de Gottrau», in La franc-maçonnerie à Fribourg et en Suisse du XVIIIe au XXe siècle, a cura di Y. Lehnherr, 2001, 37-45
  • H. Foerster, «Le procès de Gottrau de Treyfayes (1763)», in La franc-maçonnerie à Fribourg et en Suisse du XVIIIe au XXe siècle, a cura di Y. Lehnherr, 2001, 63-80
Link

Suggerimento di citazione

Tremp, Ernst: "Gottrau de Treyfayes, Jean-Pierre de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 20.02.2007(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/015001/2007-02-20/, consultato il 19.04.2021.