de fr it

PierreKrummenstoll

1604 Friburgo, catt., di Friburgo. Figlio di Claude e di Elisabeth Techtermann. 1) Katharina Garmiswil, figlia di Adam; 2) (1589) Maria Garmiswil, figlia di Jakob, vedova di Hans Lanther e di Niklaus Meyer. Giudice del tribunale della città e della campagna friburghese e del tribunale d'appello (1555-90), fu membro del Consiglio friburghese dei Duecento per l'Auge (1555-56), membro del Consiglio dei Sessanta (1556-64), balivo della Gruyère (1558-63), responsabile del lebbrosario di Bürglen (com. Friburgo, 1563-79), membro del Piccolo Consiglio (1564-1604), borgomastro (1576-79), inviato della Conf. presso il duca di Savoia (1582) e luogotenente dello scoltetto (1591-1604).

Riferimenti bibliografici

  • H. J. Leu, Allgemeines helvetisches, eydgenössisches oder schweitzerisches Lexicon, 11, 1756, 229 sg.
Link

Suggerimento di citazione

Portmann-Tinguely, Albert: "Krummenstoll, Pierre", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.09.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/015006/2008-09-04/, consultato il 23.09.2021.