de fr it

HansMeyer

1537 Friburgo, 7.7.1612 Friburgo (?), catt., di Friburgo. Figlio di Niklaus, commerciante e membro del Consiglio dei Sessanta, e di una Furno. Donzello, fu cosignore di Carrouge (VD). 1) (1568) Verena Curbré, figlia di Hans, membro del Consiglio dei Sessanta, vedova di Ulrich Weck; 2) Elisabeth Gottrau, figlia di Simon (?), membro del Consiglio dei Sessanta. Cognato di Jean de Lanthen-Heid. Fu capitano del reggimento Lanthen-Heid in Francia e commerciante di tessuti e cordame. Fece parte del Consiglio dei Duecento di Friburgo (1568-70), fu esattore della gabella (Ohmgeld) per il quartiere di La Neuveville, membro del Consiglio dei Sessanta (1570), balivo di Montagny (1572), membro del Piccolo Consiglio (1577), borgomastro (1579-82) e intendente dell'arsenale (1588-91). Dopo la destituzione di Lanthen-Heid, venne eletto quale scoltetto (1591-1612). Nel 1595 fu a due riprese ambasciatore in Francia.

Riferimenti bibliografici

  • AFam, schedario, genealogia d'Amman e de Gottrau presso AEF
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF