de fr it

ReinhardHohl

15.11.1841 Wolfhalden, 22.8.1930 Lutzenberg, rif., di Heiden. Figlio di Bartholome, tessitore e piccolo contadino, e di Anna Graf. (1865) Berta Tobler, figlia di Johannes, panettiere. Dopo la scuola elementare a Wolfhalden (fino al 1854), lavorò nel cotonificio di un suo zio, dove rimase attivo - con l'eccezione di un anno trascorso nella Svizzera franc. (1861) - fino al 1865. Nello stesso anno aprì una tessitura di stoffa per tende, esportando i suoi prodotti in Italia, Belgio e Olanda. Nel 1880 passò alla produzione di garze di seta, con i soci Johann Jakob Preisig, di Gais (1880-97), e poi con suo figlio Reinhard (1897-1907). Si ritirò dagli affari nel 1907, quando la sua ditta si fuse con altre aziende nella Schweizerische Seidengaze AG. Attorno al 1912 tentò invano di sviluppare a Lutzenberg una produzione di ferri da calza. Di orientamento radicale, fu sindaco di Lutzenberg (1873-76), giudice com. (1877-82), deputato al Gran Consiglio di Appenzello Esterno (1879-87, 1893-1912) e Consigliere di Stato (1887-93). Si occupò in particolare della rete stradale cant., del sistema assicurativo e del miglioramento della formazione professionale. Dal 1880 al 1893 fece parte della commissione cant. delle assicurazioni (pres. dal 1887 al 1893).

Riferimenti bibliografici

  • P. Holderegger, Unternehmer, 188
  • 175 Jahre Sefar, 2005, 136-145
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF