de fr it

ConradOertle

28.4.1862 Teufen (AR), 13.3.1940 Trogen, rif., di Teufen. Figlio di Daniel, tessitore, e di Maria Magdalena Schmidhauser. 1) (1888) Johanna Nef, figlia di Johannes, agricoltore; 2) (1924) Louisa Holderegger, figlia di Johannes, agricoltore. Dopo aver iniziato a lavorare in una fabbrica di ricami già all'età di 11 anni, compì un apprendistato di calzolaio. Svolgendo una formazione itinerante in varie parti della Svizzera, fu attuario per diverse sezioni della Soc. del Grütli e si perfezionò con il sostegno di quest'ultima. Titolare di una calzoleria a Teufen (1887-98) e capo della sezione annunci del St. Galler Stadt-Anzeiger (1898-1903), quale attuario del Dip. di polizia di Appenzello Esterno (1903-34) fu il primo rappresentante della classe operaia a ricoprire una carica cant. Fu giudice com. a Teufen (1891-98) e Trogen (1907-20, pres. 1910-20), membro del tribunale cant. (1920-30), corrispondente per vari giornali, primo pres. dell'Unione operaia appenzellese (1891-95), cofondatore (1900) e vicepres. (1900-26) dell'Unione dei tessitori di cotone appenzellesi, pres. e direttore del partito dei lavoratori di Appenzello (dal 1909) nonché cofondatore del cartello sindacale cant. (1919). Membro della cooperativa di consumo di Teufen (1888-1903) e pres. di quella di Trogen-Wald-Speicher (1920-40), insieme a Howard Eugster e Jakob Hertz costituì uno dei principali esponenti del movimento operaio di Appenzello Esterno.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo Howard Eugster-Züst (lettere) presso KBAR
  • Appenzeller Zeitung, 16.3.1940
  • Volksstimme, 15, 16 e 18.3.1940
  • Tüüfner Poscht, 2004, n. 8
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Conrad Oertli
Dati biografici ∗︎ 28.4.1862 ✝︎ 13.3.1940