de fr it

Johann UlrichSchiess

16.3.1775 Hundwil, 30.6.1849 Herisau, rif., di Herisau. Figlio di Sebastian, pastore rif. e decano, e di Elisabeth Enz. Fratello di Johannes (->). 1) (1798) Katharina Barbara Enz, figlia di Hans Conrad, fabbricante di ricami; 2) (1833) Anna Gähler, figlia di Bartholome. Cofondatore dell'impresa attiva nel commercio di filati e biancheria Gebrüder Schiess (1797), nel 1834 si ritirò dagli affari. Consigliere (1802-16) e "capitano" o sindaco (1816-22) di Herisau, fu capitano della cavalleria di Appenzello Esterno (1805-16), alfiere (1822-26), capitano generale (1826-30), tesoriere cant. (1830-33), direttore dell'amministrazione cant. dei sali, cassiere dei dazi e pedaggi, membro della commissione sanitaria e inviato alla Dieta fed. (1832). Come suo fratello, S. fu uno dei più ricchi cittadini di Appenzello Esterno. Promosse con ingenti contributi la costruzione di strade e della scuola reale, fu proprietario degli alpeggi di Langfluh e Tosegg e cofondatore (1824) della Cassa di risparmio di Herisau.

Riferimenti bibliografici

  • Holderegger, Unternehmer, 89 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF