de fr it

Johann ConradOertli

5.12.1736 Teufen (AR), 10.7.1809 Teufen, rif., di Teufen. Figlio di Matthias, mugnaio e Vicelandamano, e di Anna Baumgartner. (1773) Barbara nata O., figlia di Ulrich, "capitano" o sindaco. Consigliere a Teufen (1784-88), fu alfiere (1788-94), capitano generale (1794-95), Landamano e inviato alla Dieta fed. (1797-98) nonché pres. della commissione per la revisione del Codice cant. (Landbuch) nel 1797. Nel 1799 fu Vicelandamano del governo provvisorio. Tra i primi veterinari della Svizzera orientale a esercitare tale professione come attività principale, fu membro di una commissione sanitaria cant. consultata in occasione di epizoozie (1803). Quale specialista nella lotta alle epizoozie redasse due scritti pubblicati anonimi e fu ripetutamente attivo all'estero in veste di esperto. Nel 1794 e nel 1795 si recò a Ulma, dove riuscì a procurare cereali per la pop. appenzellese. Sostenitore del vecchio ordine, in seguito all'invasione franc. nel 1798 si rifugiò nel Vorarlberg con gli altri membri del governo cant.

Riferimenti bibliografici

  • W. Schläpfer, Drei Landammänner Oertli von Teufen, 1989, 10-17
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF