de fr it

PelagiusSchläpfer

8.8.1601 Trogen, 4.11.1680 Trogen, rif., di Trogen. Figlio di Jörg, primo fabbricante di tele di lino nell'Appenzello Esterno e oste, e di Katharina Sonderegger. 1) (1632) Magdalena Zellweger, figlio di Hans, oste e "capitano" o sindaco; 2) (1658) Barbara Furter, figlia di Ulrich, Hofammann di Marbach (SG); 3) (1670) Anna Niederer. S. lavorò verosimilmente come commerciante di tele di lino e oste. Raggiunse i più alti onori politici e militari come Ulrich (->), probabilmente suo fratellastro, anche se, contrariamente a quest'ultimo, perseguì una politica più conciliante nei confronti di Appenzello Interno. Fu intendente dell'arsenale (dal 1637), "capitano" o sindaco di Trogen (dal 1647), Vicelandamano di Appenzello Esterno (1654-66), inviato alla Dieta fed. (1658-78) e Landamano di Appenzello Esterno (1666-80). Grazie alla sua autorevolezza riuscì a evitare che la Rhode di Wald (Strogler Rhod), dove risiedeva, si separasse dal com. di Trogen e si rendesse indipendente seguendo l'esempio di Rehetobel.

Riferimenti bibliografici

  • E. Züst, Wald, 1986, 32-35, 204
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 8.8.1601 ✝︎ 4.11.1680