de fr it

ConradZellweger

21.4.1631 Teufen (AR), 17.12.1695 Trogen, rif., di Teufen, dal 1658 ca. di Trogen. Figlio di Johannes (->) e di Katharina Koller. 1) (1654) Elisabeth Alder; 2) (1660) Elsbeth Sturzenegger, figlia di Hans. Attorno al 1648 si trasferì con la fam. da Teufen a Trogen. Oste e vetraio, fu tesoriere cant. di Appenzello Esterno (1668-80), balivo conf. nel Rheintal (1680-82) come pure Landamano e inviato alla Dieta fed. (1683-95). Balivo apprezzato, fu omaggiato da tutte le comunità con un regalo di commiato; i suoi antichi sudditi gli chiesero consiglio ancora per anni. Appenzello Esterno rinviò l'elezione per sostituire il Landamano Pelagius Schläpfer, morto nel 1680, fino alla conclusione del mandato di balivo di Z. Il periodo in cui ricoprì la carica di Landamano fu caratterizzato da carestie, nuove capitolazioni militari e numerosi contrasti all'interno dei com.

Riferimenti bibliografici

  • AWG, 399
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Fuchs, Thomas: "Zellweger, Conrad", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.10.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/015141/2012-10-22/, consultato il 25.10.2020.