de fr it

Bechburg

Antico baliaggio comprendente il territorio degli odierni distr. solettesi di Gäu e Olten. Nel 1419 le città di Berna e Soletta unirono i possedimenti che entrambe avevano da poco acquisito nella regione del Buchsgau, dando vita ai due baliaggi comuni di B. e Bipp. Al baliaggio di B. furono incorporate le signorie di Neu-B. e di Fridau e i villaggi di Kestenholz, Niederbuchsiten e Oberbuchsiten. Il territorio di B. era diviso in due parti (Oberes Amt e Niederes Amt) dal baliaggio esterno di Falkenstein. Neu-B. divenne sede del balivo il quale era eletto alternativamente da Berna e da Soletta e restava in carica per due anni. Quando nel 1463 le due città si spartirono i baliaggi comuni, B. toccò a Soletta. Nel 1518 il villaggio di Wolfwil, appartenuto fino ad allora al baliaggio di Falkenstein, passò a quello di B. Considerato molto redditizio, B. divenne il baliaggio solettese più ambìto; i suoi ab., in gran parte contadini benestanti, furono al centro di parecchie insurrezioni, sia durante la Riforma, sia durante la guerra dei contadini del 1653. Durante l'Elvetica, nel 1798, il baliaggio venne separato: l'Oberes Amt fu assegnato al distr. di Balsthal, il Niederes Amt a Olten. Nel 1803 seguì l'attribuzione definitiva ai distr. di Balsthal-Gäu (dal 1988 distr. di Gäu) e di Olten.

Riferimenti bibliografici

  • SolGesch., 1-3